Edizione 2014/2015 Giuria: Gianni Berengo Gardin

Gianni Pinnizzotto Graffiti
III Edizione Borsa di Studio Graffiti "Rolando Fava" Giurato: Gianni Berengo Gardin

Start

1 gennaio 2014

End

3 giugno 2014

Address

Via Latina, 515   View map

 BORSA DI STUDIO GRAFFITI – Unico Giurato: GIANNI BERENGO GARDIN

ROLANDO FAVA ” Terza Edizione 2014/2015

Il giorno sabato 7 marzo 2015 presso la Sala conferenze del Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” di Roma – si è svolta la cerimonia di premiazione della Terza Edizione della Borsa di Studio istituita dalla Graffiti nel 2011, in memoria del fotoreporter romano Rolando Fava.

L’unico giurato, il Maestro Gianni Berengo Gardin, dopo aver esaminato i progetti presentati, a suo esclusivo ed insindacabile giudizio ha deciso di assegnare i seguenti premi:

PRIMO PREMIO
Romina Remigio

Vince il PRIMO PREMIO per il MIGLIOR REPORTAGE:

  • Targa
  • 700,00 euro
  • Master di Fotografia Graffiti

ROMINA REMIGIO con il reportage: “Tribe No Name [Tanzania centro meridionale.Monti dell’Udzungwa]”

SECONDO PREMIO
Carlo D'Alessio

Vince il SECONDO PREMIO:

  • Targa
  •  200,00 euro
  • Master di Fotografia Graffiti
  • CARLO D’ALESSIO con il reportage “INDOMITA E POPOLARE. La boxe secondo due storiche palestre di Roma.”

TERZO PREMIO
Giacomo Pietro Mignani

Vince il TERZO PREMIO:

  • Targa
  • Corso Avanzato di Fotografia della Graffiti

            GIACOMO PIETRO MIGNANI con il reportage “Mtendere. I care you”.

QUARTO PREMIO
Gaetano Massa

Vince il QUARTO PREMIO:

  • Pulizia e controllo di un kit fotografico presso l’Assistenza Ufficiale CANON o NIKON di Roma: tarature della messa a fuoco e del piano focale, pulizia del sensore e controllo generale.

            GAETANO MASSA con il reportage “Close Up: i lottatori del rap”.

QUINTO PREMIO
Valerio Di Mauro

Vince il QUINTO PREMIO:

  • Attrezzatura fotografica

            VALERIO DI MAURO con il reportage “PELLEGRINI. La fede incapace di ridere di se stessa deve dubitare della propria autenticità. Nicolás Gómez Dávila”.

Kosovo - La setta islamica di derivazione sufi dei Bektashi festeggia il nuovo anno con il rito del Nawruz.

PREMIO MIGLIORE FOTO
Cristina Cosmano

Vince

  •  Master di Fotografia Graffiti
  • la targa per il PREMIO MIGLIOR FOTO IN ASSOLUTO assegnato dal Direttore della Graffiti Gianni Pinnizzotto

            CRISTINA COSMANO con “La primavera dei Dervisci”.

PREMIO SOCIAL
Valerio Pisciarelli

Vince

  • una stampa fotografica 70×100 per il PREMIO SOCIAL – giudicata dal pubblico di Facebook

            VALERIO PISCIARELLI con la foto “I vecchi mestieri” tratta dal suo reportage “Albano sparita” .

Foto: I vecchi mestieri.
Come vive oggi la popolazione di Albano (RM) la sua quotidianità nello scorrere millenario del tempo, delle generazioni, dei molteplici usi e costumi.

MORE DETAIL

Phone

06/45439313

Email

info@graffitiscuola.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

TOP